assistenza telefonica gratuita | 24h/24H 7 giorni

Cattedrale dell’Assunta


Cattedrale di Santa Maria dell'Assunta di Ischia

La Cattedrale dell’Assunta, fu edificato nel 1388 dopo la morte di Giovanni Cossa (governatore di Ischia) dal figlio Pietro.
La chiesa, dedicata alla Madonna della Scala, sorge a pochi passi dal Castello Aragonese.
Di lato, venne anche costruito un convento affidato ai padri Agostiniani.
La chiesa, nel corso dei secoli è stata demolita e ricostruita per ben tre volte, divenendo solo nel 1810 la chiesa madre della diocesi. In precedenza, la sede vescovile si trovava nell’attuale pineta di Fiaiano, ma una disastrosa eruzione distrusse tutta la zona e la chiesa madre, si trasferì ad Ischia Ponte sull’isolo del castello Aragonese, fino a quando però gli Inglesi posizionati sulla collina di Sorronzano, di fronte, non bombardarono e distrussero la antica Cattedrale.
Le opere d’arte che si salvarono, furono trasferite nella chiesa dell’Assunta, che da allora, divenne la nuova Cattedrale.
Dal punto di vista architettonico, il tempo presenta una ampia facciata barocca, con tre ingressi protetti da una robusta cancellata ed un elegante mosaico, eseguito da artisti contemporanei che risalta sulla porta centrale.
L’interno è permeato dalla luce, che illumina ogni angolo delle tre maestose navate, dominate da una cupola di ispirazione bramantesca.
Il pavimento di marmo è del 1912 (frutto di una donazione) ed al centro dell’arco trionfale, vi è una effigie di stucco con il volto della moglie di Pietro Cossa, fondatore della Chiesa.
Vi è poi la torre con il campanile costruita nel 1596 per dare rifugio alle popolazioni durante le incursioni barbaresche.
I dipinti presenti nella chiesa, risalgono quasi tutti al Settecento. I più importanti appartengono al pittore Giacinto Diano, ma vi sono anche opere di Alfonso Di Spigna.
Nella chiesa, oltre ai dipinti, esistono numerose altre opere d’arte, tra le quali, in fondo alla navata sinistra, un raro crocifisso di scuola catalana del 1200 e lo spettacolare altare marmoreo, che provengono entrambi dalla vecchia cattedrale. Inoltre, è importante segnalare, la Cappella del Sacramento, dedicata alla Madonna della Libera, in fondo alla navata destra.

Informazioni Utili
Indirizzo: Via Luigi Mazzella  – Ischia Ponte
Orario Sante Messe:
Domenica: ore 10:00 – 12:00 – 18:00
Giorni Feriali: ore 18:00

 

Vuoi prenotare una vacanza ad Ischia?

Hotel 5 stelle ad Ischia

Hotel Mareblu a Ischia Porto

a partire da:

60,00

Hotel Miramare e Castello a Ischia Porto

a partire da:

94,00


Hotel 4 stelle ad Ischia

HOTEL TERME  PRESIDENT - ISCHIA PORTO a Ischia Porto

a partire da:

50,00

Grand Hotel Re Ferdinando 4* L a Ischia Porto

a partire da:

60,00


Hotel 3 stelle ad Ischia

Hotel Terme Tirrenia a Ischia Porto

a partire da:

35,57

CHARME HOTEL LA VILLA TINA a Ischia Porto

a partire da:

28,43

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.IschiaPrenotazioni.it. Ulteriori informazioni